Soprintendente

Andrea Pessina

È il Soprintendente in carica dal 30 giugno 2016.

È dirigente archeologo, specialista in Preistoria e Protostoria

Si è laureato all’Università di Pisa (1988) ed ha ottenuto il diploma di perfezionamento (Diplome d’Etudes Approfondies) in Anthropologie Sociale et Historique de l’Europe all’Università di Toulouse (1993) e il titolo di dottore di ricerca presso le Università di Pisa (1998) e Siena (2011).

Negli anni precedenti all’ingresso nei ruoli del Ministero, ha svolto attività di docenza universitaria e di ricerca in campo nazionale ed internazionale, con particolare riferimento all’origine delle prime comunità agricole in Italia nordorientale e, più in generale, nel bacino del Mediterraneo.

Andrea Pessina - Soprintendente

Si è occupato di temi, quali la circolazione di materie prime presso le comunità antiche, il rapporto tra insediamenti e territorio, i contatti e le relazioni tra pianura padana e le comunità dell’area balcanica, le strutture d’abitato di età neolitica.

Negli ultimi anni le sue attività di ricerca si sono indirizzate su temi legati alla storia dell’archeologia, in particolar modo sulle relazioni tra Preistoria e Fascismo.

È stato inoltre responsabile scientifico di numerosi scavi in siti archeologici dell’Italia centrale e nordorientale.